Resta in contatto

News

Gyomber, la Slovacchia punisce il difensore del Perugia

Il presidente di SFZ Ján Kováčik ha annunciato il provvedimento per i 7 nazionali che hanno lasciato il ritiro per passare una notte in discoteca dopo una sconfitta.

Secondo quanto riporta il portale in lingua italiana www.buongiornoslovacchia.sk, la Federazione calcio slovacco ha deciso di multare i 7 giocatori della nazionale che hanno passato la notte in discoteca dopo la sconfitta del 13 ottobre contro la Repubblica Ceca (qui l’articolo completo). Fra questi anche il perugino Norbert Gyomber e il difensore dell’Inter Škriniar. Perderanno gli indennizzi, in caso di convocazione, previsti per tutta la durata delle qualificazioni agli Europei 2020. L’episodio, avvenuto la sera della gara persa in Nations League, aveva portato alle dimissioni del Commissario tecnico Kozak.

L’allenatore del Perugia, Alessandro Nesta, dopo il ko di ieri a Salerno, ha difeso Gyomber, espulso nel secondo tempo per una parola di troppo rivolta all’arbitro. Anche Skriniar è sceso regolarmente in campo nel derby di Milano vinto domenica sera dalla sua Inter. Secondo il portale slovacco “tutti i giocatori sanzionati si sono in qualche modo scusati. E lo avevano fatto anche con il commissario tecnico Ján Kozák che li aveva pescati intorno alla mezzanotte. Si erano poi stupiti delle dimissioni”.

 

 

Lascia un commento

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News