Resta in contatto

Calciomercato

Dragomir, c’è anche il Genk: ma il Perugia a gennaio non lo cede

Sul talento rumeno ci sono gli occhi di Benfica e club di Serie A, si fanno sotto anche i belgi che presero Zebli per 4 milioni. Ma Santopadre ha deciso: vuole tentare di tutto per la promozione, non se ne parla prima della fine del campionato

Cominciano a rincorrersi con sempre maggiore insistenza voci su Vlad Dragomir, uno dei “ragazzini terribili” di Nesta, come lo definisce Il Messaggero oggi in edicola parlando dell’interessamento del Genk, che si unisce a Cagliari, Udinese e Benfica, squadre che avevano già manifestato interesse per il giocatore nel recente passato. Parliamo dello stesso club che un paio d’anni fa ha sborsato 4 milioni di euro più bonus per il cartellino di Pierre Zebli e con cui il rapporto è ottimo.

Però il Perugia non vorrebbe privarsi di Dragomir già a gennaio. Per due motivi: innanzitutto perché il giocatore è ormai pedina insostituibile della scacchiera di Nesta, che ha trovato la quadra a centrocampo con le due mezzali con determinate caratteristiche a supporto del play. Poi perché a giugno si potrebbe intavolare un discorso di più ampio respiro e più remunerativo per il Perugia, considerando il percorso di crescita del ragazzo e senza dimenticare che in estate ci saranno i campionati Europei Under 21 (da 16 al 30 giugno fra Italia e a San Marino) che potrebbero essere una ulteriore vetrina per far lievitare il prezzo del giocatore.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Giuseppe Prisco Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Giuseppe Prisco
Ospite
Giuseppe Prisco

Dico solo:fosse vero che non lo cede!

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato