Resta in contatto

News

Giudice sportivo: due grifoni in diffida, il Cosenza a Perugia senza un big

Il Grifo è di scena a Carpi sabato con il rischio giallo in vista del successivo match interno in cui fra i calabresi di Braglia mancherà Tutino.

Ufficializzate le decisioni del Giudice sportivo dopo l’ultimo turno di Serie B. Il Perugia è di scena sabato a Carpi con due diffide pesanti. Raffaele Bianco e Valerio Verre, con i gialli rimediati nell’ultima gara con il Palermo, hanno infatti raggiunto rispettivamente quota 9 e 4 ammonizioni stagionali. Come Dragomir e Falasco, già in diffida, in caso di cartellino al Cabassi salteranno la successiva sfida casalinga contro il Cosenza.

Il 23 febbraio al Curi i calabresi di Braglia dovranno tra l’altro rinunciare a Tutino, espulso nel match di Livorno e squalificato per due turni “per  comportamento  gravemente  antisportivo,  perché,  al  41°  del secondo tempo, a giuoco fermo, spingeva con veemenza alle spalle un calciatore avversario”.

Tornando al prossimo impegno del Grifo, nel Carpi non ci sarà il difensore Enrico Pezzi, fermato per una giornata. L’ultima trasferta è stata abbastanza calda per la formazione di Castori visto che il Giudice sportivo ha squalificato fino al 31 marzo il collaboratore tecnico Andrea Nuti (“per avere, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, indirizzato agli Ufficiali di gara espressioni gravemente intimidatorie ed epiteti insultanti”). Stop per due turni infine per l’operatore sanitario Paolo Zucchi (“per avere, al termine della gara, mentre usciva dal terreno di giuoco, rivolto al Quarto Ufficiale espressioni insultanti”)

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News