Resta in contatto

News

Ex Perugia, Colantuono ha lanciato Spinazzola: “Si vedeva che…”

L’allenatore romano fece esordire l’esterno folignate in Serie A, ora la prima memorabile in Champions League con la Juventus nella rimonta sull’Atletico.

“Ha dimostrato di valere il palcoscenico della Champions, sono molto contento per lui”. Così Stefano Colantuono sollecitato da tuttomercatoweb.com sulla serata magica di Leo Spinazzola e di tutta la Juventus contro l’Atletico.

Storie di ex Perugia. L’allenatore romano si è lanciato tra i grandi sulla panchina del Grifo (stagione 2004-05 in Serie B) e poi ha ricostruito l’Atalanta. A Bergamo ha incontrato il giovanissimo Spinazzola e l’ha fatto esordire in A. “Aveva grandi doti sin dalla prima esperienza con me in panchina, era veloce e possedeva facilità di corsa”.

“Però giocava da esterno alto, si intravedevano grandi capacità ma era lui a non esserne persuaso fino in fondo”. Due infatti sono stati i passaggi chiave per l’esplosione di Spinazzola, fino alla serata da protagonista nel 3-0 all’Atletico. L’annata a Perugia in B, per ripartire, con tanto di cambio di ruolo e la trasformazione in esterno basso mancino.

Poi il ritorno all’Atalanta. “Il vero e proprio snodo è arrivato con Gasperini, con il cambio di modulo e giocando quarto di centrocampo con una difesa a tre, con la possibilità di fare tutta la fascia grazie alla sua rapidità. Ora è migliorato tanto – ha concluso Colantuono –, riesce a mettere cross con entrambi i piedi, forse non aveva ancora quella convinzione che ti porta a giocare in grandi club”.

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News