Resta in contatto

Amarcord

Sedivec: “Mi aspettavo di più dal Perugia. Ora la società deve tenere i giocatori migliori”

L’ex attaccante del Perugia è stato intervistato da pianetaserieb: “Verre ha una marcia in più. I biancorossi devono almeno raggiungere i play off”

Jaroslav Sedivec e i biancorossi: una storia d’amore non lunghissima ma comunque intensa. L’ex attaccante del Grifo esprime il suo parere sul campionato della formazione di Nesta

Ad inizio stagione io ero tra quelli che sostenevano che il Perugia potesse giocarsela per le posizioni di alta classifica, perché senza dubbio sulla carta hanno una rosa di grande spessore, oltre ad un allenatore che, seppur giovane, considero molto preparato. Purtroppo sul campo la squadra non ha mantenuto le aspettative, con risultati di giornata in giornata sempre più altalenanti che hanno ridimensionato le aspirazioni dell’ambiente, che è tra i più caldi ed esigenti della categoria. Al momento penso che l’obiettivo debba essere senza alcun indugio il raggiungimento dei playoff: sarà importante innanzitutto arrivarci, perché una volta dentro può succedere di tutto. Mi sarei aspettato però qualcosa di più dagli Umbri.”

Quale giocatore ti ha convinto di più e pensi possa dare una mano agli umbri in ottica playoff in questo scorcio finale di stagione?

“Il Perugia, come già accennavamo prima, ha giocatori non solo di grande qualità, ma anche di importante esperienza. Alcuni di questi hanno calcato i campi di serie A, dato  da  non trascurare. Personalmente, credo che il giocatore che possa fare la differenza e che ha dimostrato di avere una marcia in più sia Verre. Ha già timbrato più volte il cartellino in stagione, ed appare come il giocatore che più di altri sia in grado di dare la scossa sul campo ai suoi compagni. Se messo in condizioni di far bene, e se ha le motivazioni giuste potrà fare la differenza anche per gli eventuali spareggi promozione. Anche Han, penso sia un buon prospetto da tenere d’occhio e che reputo possa dare molte soddisfazioni a Nesta ed alla piazza perugina. Sarà importante per la società tenere i suoi giocatori migliori in estate, evitando di rivoluzionare totalmente la rosa come fatto negli ultimi anni . È fondamentale per pianificare al meglio un progetto solido e di lungo periodo. È questo che si aspetterebbero, soprattutto, i tifosi.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Il Brescia è la più vecchia e andrà in A! Questa è cruda e vecchia verità

Commento da Facebook

Di più . Siamo la squadra più giovane del campionato .

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Amarcord