Resta in contatto

News

Mandorlini legge Verona-Perugia: “Partita piena di sorprese”

L’ex tecnico degli scaligeri ha seguito il Grifo nell’ultima sfida contro la Cremonese e ha visto “una squadra con ritmo e qualità diffusa”.

“L’importante era entrare, prendersi i playoff. Centrare l’obiettivo. Qualcosa si è rischiato. Ma la possibilità di lottare per la serie A rimane. E questa è la cosa più importante”. Andrea Mandorlini, ex allenatore del Verona, è stato intervistato da L’Arena e analizza il preliminare dei playoff di sabato tra Hellas e Perugia.

“Mi aspetto una partita aperta, perché il Perugia ha qualità – riporta CalcioHellas -. Li ho seguiti nell’ultima di campionato (il 3-1 contro la Cremonese, ndr). Ritmo, risorse, qualità diffusa. Può essere una partita piena di sorprese”.

Il Verona ha dalla sua due risultati su tre e il fattore campo. “Se la gioca davanti ai propri tifosi – ha detto Mandorlini – e la vittoria con il Foggia credo abbia portato entusiasmo. Parte con un vantaggio che va considerato. Poi, serve stare sul pezzo, questo è sicuro. Hai due risultati su tre a disposizione”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News