Resta in contatto

News

Verona-Perugia: le probabili formazioni

Alle 21 il fischio d’inizio dell’arbitro Pezzuto del preliminare playoff al Bentegodi. La prima del Grifo con il Var, le possibili soluzioni degli allenatori Aglietti e Nesta

Nel clima playoff il Grifo c’è entrato ormai da un paio di settimane. La sfida con la Cremonese era già uno spareggio e da lì riparte la squadra di Nesta per giocarsi le proprie carte al Bentegodi. Stasera il turno preliminare in casa del Verona. Un’altra gara secca. Un’altra partita con un solo risultato.

Chiuso il caso Palermo, il Perugia è entrato di diritto nella griglia che si gioca il terzo posto che vale la Serie A e deve vincere se vuole accedere alla semifinale (il tabellone con il Pescara in attesa). Una differenza c’è rispetto a 7 giorni fa. In caso di parità dopo 90’ minuti c’è il salvagente dei supplementari. Se il risultato resta poi in equilibrio al 120’ passa l’Hellas, meglio piazzata in classifica.

Per questo Nesta ha detto che il suo Perugia “giocherà con coraggio”. Il tecnico si ispira liberamente a se stesso e alla partita vinta con la Cremonese per disegnare il Grifo da playoff. Senza Melchiorri e Bordin infortunati e Kingsley partito per l’impegno con la Nigeria U20, probabile la conferma dello stesso undici di sabato scorso, anche se c’è qualche acciaccato. Ma Rosi stringerà i denti, in mediana Kouan sembra essersi guadagnato la conferma mentre Falzerano e Han restano possibili armi per aprire il match in corsa.

Il Verona ha cambiato guida tecnica nelle ultime due gare dopo la caduta in classifica con Grosso. Aglietti (le parole della vigilia) ha esordito con un bruttissimo ko a Cittadella per poi salvarsi in rimonta con il Foggia grazie a una doppietta di Di Carmine. Proprio il bomber ritrovato guida l’Hellas degli altri ex Gustafson, Colombatto e Faraoni (Crescenzi è infortunato). Almici è squalificato, rientra Faraoni e anche il tecnico gialloblù dovrebbe cambiare poco rispetto a sette giorni fa anche se Lee potrebbe soffiare il posto a Matos.

Verre e compagni sono spinti da mille tifosi. Il popolo perugino ci crede, il colpo al Bentegodi aprirebbe una potenziale scalata da favola.

Le probabili formazioni
HELLA VERONA (4-3-3) Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Zaccagni, Gustafson, Henderson; Lee, Di Carmine, Laribi. (A disp: Berardi, Ferrari, Balkovec, Bianchetti, Kumbulla, Marrone, Colombatto, Matos, Pazzini, Tupta) All. Aglietti.
PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, El Yamiq, Falasco; Kouan, Carraro, Dragomir; Verre; Vido, Sadiq (A disp: Perilli, Bizzarri; Mazzocchi, Sgarbi, Felicioli, Cremonesi, Pavlovic, Bianco, Falzerano, Moscati, Ranocchia, Han) All. Nesta.

ARBITRO: Ivano Pezzuto di Lecce (VAR: Marinelli e Marini)

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] ci è arrivato, sulle montagne russe, tra campo e tribunali. E l’occasione, stasera al Bentegodi (le probabili formazioni), è grande così. Anche se la storia mette di fronte il Perugia a ciò che è stato, finora, un […]

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News